x

Google preferisce il mobile: cambia il motore di ricerca



Pubblicato: 16-04-2018

Importanti novità in arrivo in casa Google: nel motore di ricerca l'indicizzazione diventerà mobile-first per "aiutare" gli smartphone. Ecco cosa cambierà per il tuo sito

Lo smartphone, strumento irrinunciabile nella nostra vita, ha modificato completamente le abitudini degli utenti e dei marketer, arrivando a superare, in termini di accesso alla rete, la versione desktop (negli Stati Uniti per ora, ma a breve anche in Italia).

Dai dati della ricerca Digital In di We Are Social, in collaborazione con Hootsuite, è emerso che il 50% della popolazione mondiale possiede uno smartphone e che più del 50% del traffico internet è generato da dispositivi mobili!

Google lo sa benissimo ed è per questo ha deciso di cambiare il motore di ricerca con una novità molto importante: la modifica degli algoritmi di indicizzazione dei siti, in un’ottica mobile-first.

Come cambia google in ottica mobile?

Google indicizzerà le pagine web in versione mobile, preferendola a quella desktop, per rendere più semplice sia la ricerca sia l’accesso dai dispositivi mobili.

Sono diversi anni che il re dei motori di ricerca orienta tutti i suoi prodotti e strumenti verso i dispositivi mobili, come dimostrano anche i consigli dati a sviluppatori e web designer per la creazione di siti mobile friendly e per le pagine con un caricamento molto veloce (AMP). La modifica dell’indicizzazione di Search rientra in questa strategia, complementare al resto dello sviluppo.

Cosa cambierà per il ranking dei siti mobile già esistenti?

Le novità di Google non interferiranno con il ranking dei siti già esistenti e già ottimizzati in chiave mobile;non avranno vantaggi dal nuovo metodo di indicizzazione, visto che i fattori che determinano il ranking sono più complessi e riguardano anche molti altri aspetti. Verranno penalizzati piuttosto i siti che ancora oggi non hanno una versione mobile.

Fonte: http://www.italiamobilesrl.it/blog

Articoli Correlati